Posted

Allevamenti A TERRA

In questo tipo di allevamento, benché non in gabbia, le galline vivono sempre chiuse in capannoni che possono essere di un solo livello ma più spesso multipiano. Le normative prevedono una densità di 9 galline per mq, il che non lascia un grande spazio di movimento, con pavimento coperto, in parte, con lettiera (segatura o paglia) per il razzolamento, devono esserci nidi, abbeveratoi e mangiatoie. Anche in questo caso si utilizza luce artificiale. Il numero di animali è tale che spesso razzolano su un pavimento ricoperto di deiezioni e ci sono moltissimi episodi di beccaggio (e cannibalismo) nonostante le galline siano spesso debeccate. D’altra parte le galline riescono a distinguere solo circa 80 compagne. Con migliaia di capi il meccanismo naturale di gerarchia di beccata salta e si instaura una lotta continua per stabilire l’ordine gerarchico. Inoltre, in capannoni multipiano, i casi di fratture ossee sono frequenti dal momento che le galline devono scendere e salire da altezze notevoli e l’identificazione di capi feriti o malati non è facile in tale sovraffollamento di animali.